14 Febbraio 2020  09:17

Pubblicità tv: stabili solo La7 e Discovery

Eliana Corti
Pubblicità tv: stabili solo La7 e Discovery

©pixabay

Fatturati in flessione per tutte le principali concessionarie

Segno negativo per la quasi totalità delle concessionarie tv italiane, alla luce del -5,3% registrato da Nielsen nel mercato pubblicitario televisivo nel 2019. Secondo elaborazioni di Daily Media, Rai ha perso il 2,2% (con una raccolta passata dal 709,1mln di euro a 693,4mln), Mediaset a -8,3% (da 2,16mln a 1,98mln. Secondo il gruppo, però, a perimetro omogeno sul 2018 la flessione è solo del 3,6%), Sky a 1,5% (da 498,8mln a 491,4mln). La7 risulta pressoché stabile, con una flessione solo dello 0,1% (da 166,9mln a 166,7mln), mentre Discovery è la sola a chiudere l’anno in positivo, anche se minimo: +0,3% (da 257,5mln a 258,2mln)

Contenuti correlati : nielsen rai mediaset discovery la7 sky pubblicità

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 29 Gennaio 2020
    Tanto tuonò che piovve
    Le parole d’ordine sono selezione e razionalizzazione, che – tradotte in soldoni – vorrebbero dire: non c’è più spazio per tutti.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 20 Febbraio 2018
    Netflix si espande in Medio Oriente
    Netflix annuncia una nuova partnership in Medio Oriente con OSN, network specializzato sull’entertainment con base a Dubai e che opera in 24 paesi ...

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy