12 Settembre 2007  00:00

Rcs: Perricone si pronuncia sulle attività tv

TVlp

L’amministratore delegato del gruppo parla di Ti Media, Sky e Spagna

In occasione della presentazione dei risultati semestrali di Rcs MediaGroup, l’ad Antonello Perricone ha chiarito alcune strategie relative alle attività televisive del gruppo. A chi gli chiedeva se la società stia prendendo in considerazione l'ipotesi di rilevare le attività televisive di Ti Media, ha risposto: "Per il momento non c'è niente e non c'è nessuna novità rispetto a quanto affermato in luglio, quando venne dichiarato che nessuno all'interno di Rcs ha mai esaminato nessun dossier relativo a Telecom Italia Media". Nell'ambito di operazioni multiscambio con Sky, ha poi detto l'ad, "è previsto un collegamento costante e continuo" con il quotidiano “La Gazzetta dello sport”. Infine Perricone ha quindi spiegato che, dopo l'integrazione legale di Recoletos e Unedisa realizzata a settembre, l'integrazione operativa ed effettiva delle attivita' spagnole 'avverra' entro e non oltre il 24 dicembre 2007. Non e' nostra intenzione fare da editori televisivi in Spagna. Abbiamo un canale, quando saremo a sei o sette canali dopo lo switch off atteso nel 2010, di sicuro non ci appartiene l'opzione di investire su sei o sette canali'.

EDITORIALISTI

  • 29 Gennaio 2020
    Tanto tuonò che piovve
    Le parole d’ordine sono selezione e razionalizzazione, che – tradotte in soldoni – vorrebbero dire: non c’è più spazio per tutti.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy