05 Giugno 2007  00:00

Università RomaTre: uno spot su alimenti grassi ogni cinque minuti

TVec

Il 36% degli spot trasmessi in fascia protetta hanno come soggetto alimenti ad alto contenuto calorico

Verrà presentata giovedì a Roma la ricerca “In bocca al lupo” dell’università RomaTre in collaborazione con l’Osservatorio di Pavia e commissionata da Coop nell’ambito della campagna “Alimenta il tuo benessere”. Lo studio ha analizzato l’affollamento pubblicitario in fascia protetta (dalle 16 alle 19) di 11 Paesi europei, in particolare per quanto riguarda gli spot con oggetto i prodotti alimentari ad alto contenuto calorico. Secondo i risultati, l’Italia è la terza, dopo Polonia e Spagna, per numero di messaggi. Nella fascia dedicata ai bambini viene trasmesso uno spot alimentare ogni cinque minuti, ovvero 33mila minuti l’anno. Gli spot su alimenti che contengono dosi eccessive di zuccheri, grassi o calorie, rappresentano il 36% del totale spot analizzati: 5.563 negli 11 Paesi, 1.256 in Italia. Mediaset, in particolare Canale 5, detiene la maglia nera, con 416 spot (77%), seguita da RaiUno che, con 176 spot, è la rete pubblica italiana con il maggior numero di messaggi pubblicitari in fascia protetta.

Iscriviti alla nostra newsletter

EDITORIALISTI

  • 07 Ottobre 2020
    New Normal, NEW TV
    C’è un’espressione ricorrente in queste settimane di ripresa autunnale, seguita al terribile lockdown del Paese, ed è New Normal.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 23 Ottobre 2013
    La7, Dalla Chiesa slitta a gennaio
    Se il programma pomeridiano di Rita Dalla Chiesa, inizialmente previsto a fine ottobre, slitta a gennaio (la produzione inizierà tra circa un mese),...

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy