03 Luglio 2020  09:37

Upa: 2020 a -17%

Eliana Corti
Upa: 2020 a -17%

Lorenzo Sassoli de Bianchi, presidente di Upa (©Upa)

La previsione dell’associazione sul mercato degli investimenti pubblicitari

Il mercato italiano degli investimenti pubblicitari vedrà una contrazione del 17% nel 2020: è la previsione di Upa – Utenti pubblicità associati emersa dalla tradizionale ricerca realizzata tra gli associati in queste settimane. Una contrazione imputabile soprattutto all’emergenza sanitaria e in particolare ai due mesi del lockdown. Secondo Lorenzo Sassoli de Bianchi, la previsione riguarda in particolare il settore del largo consumo, mentre quella relativa a beni durevoli e servizi potrebbe essere migliore di circa un punto. La contrazione degli investimenti sarà per certi versi polarizzata, dato che coinvolgerà soprattutto i grandi investitori (che investono oltre 80mln di euro l’anno) e i piccoli (che investono fino a 5mln l’anno). I medi e medio grandi (40-80mln) ridurranno invece i loro investimenti in misura inferiore. Si assiste però a una progressiva ripresa degli investimenti a maggio, che potrebbe portare a una chiusura d’anno meno negativa del previsto.

Contenuti correlati : upa pubblicità
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Ottobre 2020
    New Normal, NEW TV
    C’è un’espressione ricorrente in queste settimane di ripresa autunnale, seguita al terribile lockdown del Paese, ed è New Normal.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy