14 Gennaio 2020  12:28

ViacomCBS Networks International: Annecchino President dell’area Emeaa

Eliana Corti
ViacomCBS Networks International: Annecchino President dell’area Emeaa

Raffaele Annecchino, President, ViacomCBS Networks Europe, Middle East, Africa & Asia (EMEAA)

Si semplifica la struttura manageriale del gruppo a livello internazionale per massimizzare la crescita

ViacomCbs annuncia una nuova struttura manageriale della divisione internazionale a seguito della fusione tra Viacom e Cbs: la nuova struttura semplificata si dividerà in due aree di brand e tre management hub pan-regionali, guidati da David Lynn, President & Ceo di ViacomCBS Networks International (VCNI). In particolare, Raffaele Annecchino, attualmente Presidente dell’area Europa meridionale e occidentale, Medio Oriente e Africa, assume l’incarico di President, ViacomCBS Networks Europe, Middle East, Africa & Asia (EMEAA). Maria Kyriacou, precedentemente presidente internazionale per ItvStudios, dal 3 febbraio diventa President, ViacomCBS Networks UK & Australia, che include la responsabilità per Irlanda, Nuova Zelanda e Israele. Terzo senior leader pan-regionale della divisione è JC Acosta, nominato President, ViacomCBS Networks Americas. Per quanto, invece, la leadership del brand VCNI, Kerry Taylor diventa Executive Vice President di VCNI Entertainment & Youth Brands, mentre Jules Borkent è stato nominato Executive Vice President, VCNI Kids & Family. Borken e Acosta assumono il ruolo di Pierluigi Gazzolo, promosso a President of Studios and OTT per ViacomCBS Networks International.

Contenuti correlati : annecchino gazzolo viacomcbs
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Ottobre 2020
    New Normal, NEW TV
    C’è un’espressione ricorrente in queste settimane di ripresa autunnale, seguita al terribile lockdown del Paese, ed è New Normal.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 06 Dicembre 2011
    Augusto Minzolini rinviato a giudizio
    Il direttore del Tg1 Augusto Minzolini è stato rinviato a giudizio con l’accusa di peculato, in merito all’utilizzo della carta di credito aziendale Rai.

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy