02 Dicembre 2010  17:52

Ad Activision Blizzard non interessano iPhone e Facebook

TIds
Ad Activision Blizzard non interessano iPhone e Facebook

Robert Kotick

Le due piattaforme, che fanno gola a molti publisher (emergenti e non), non sono considerate possibilità di business valide dal CEO Robert Kotick

Secondo Robert Kotick, CEO del publisher Activision Blizzard, le nuove piattaforme per il gaming come iPhone e Facebook non offrono attualmente opportunità di business veramente valide. “Anche se non c’è dubbio che ci sia base d’utenza davvero vasta per i social ntowrk games”, ha dichiarato Kotick, “considerarli un’opportunità di business è un discorso completamente diverso. Per adesso non crediamo che entrare in questi mercati sia una possibilità concreta”. Senza dubbio il fatto che il publisher oggi pubblichi e commercializzi World of WarCraft e Call of Duty, due dei più importanti e remunerativi franchise per le piattaforme tradizionali (PC e Console) rimane oggi un fattore determinante nelle scelte strategiche del Gruppo.

Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

  • 21 Gennaio 2015
    Apple ha registrato un iPhone con joypad
    Apple ha già in mente come poter trasformare il proprio smartphone in una console, come dimostra un brevetto depositato nel 2013 e che mostra un vero...

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy