25 Settembre 2020  11:56

Amazon Luna: una piattaforma dedicata anche alle terze parti

Matteo Bonassi
Amazon Luna: una piattaforma dedicata anche alle terze parti

Il sistema dedicato al gaming ospiterà anche servizi di terzi a pagamento, con un modello di business simile a Sky Q e TIM Vision

Amazon ha svelato nuovi dettagli su Luna, la propria piattaforma cloud gaming. Al contrario di Stadia o Netflix per citare un paio di esempi, quello che ha in mente il colosso dell’E-Commerce è un modello di business più simile a quanto siamo abituati a vedere su TIM Vision e Sky Q, ovvero una piattaforma aperta ai servizi in abbonamento delle terze parti. Utilizzerà il cloud gaming, ma per accedere ai vari servizi dei publisher che aderiranno bisognerà sottoscrivere più abbonamenti. Ad esempio, al lancio, l’abbonamento Luna+ costerà 5,99 dollari al mese e ci sarà già presente il canale di Ubisoft, di cui però non si conosce ancora il prezzo. Al momento il servizio verrà lanciato solo negli Usa e supportarà gaming in 4K a 60 FPS. Tra i titoli disponibili Resident Evil 7, Control e Brothers: a Tale of Two Sons.

Contenuti correlati : luna amazon streaming cloud gaming software ubisoft publisher
Iscriviti alla nostra newsletter

ACCADDE OGGI

  • 26 Ottobre 2015
    In 120 mila alla Milan Games Week
    Sono stati 120 mila i partecipanti alla quinta edizione della Milan Games Week, evento dedicato agli appassionati di videogame che si è svolto presso il Mi.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy