05 Agosto 2005  00:00

Digital Bros: fatturato a +11%

TImb

Il distributore specializzato in videogiochi guidato dai fratelli Rami e Raphael Galante (nella foto) ha chiuso l'anno fiscale il 30 giugno 2005 con ricavi per 94,03 milioni di euro, contro gli 84,8 dello scorso anno

Digital Bros, gruppo impegnato nella distribuzione di videogiochi tramite Halifax, nel publishing con etichetta 505 Game Street, nella TV satellitare con il canale tematico Game Network e nell'online gaming pay per play con la società Game Network Online, ha comunicato di aver chiuso l'anno fiscale 2004/2005 il 30 giugno con un fatturato di 94,03 milioni di euro, in crescita dell'11% rispetto agli 84,8 milioni di euro fatturati durante l'esercizio precedente. Il margine operativo lordo è stato di 12,3 milioni di euro contro gli 8,9 milioni registrati nel 2004, mentre il risultato operativo (Ebit) è stato di 7,9 milioni di euro contro i 4,2 milioni dell'anno precedente. Gli utili sono stati positivi per 4,1 milioni di euro, mentre nel precedente anno fiscale la società risultava in perdita per 2,4 milioni di euro. Raphael Galante, amministratore delegato di Digital Bros, ha così commentato: «I risultati dell'esercizio sono una chiara conferma della validità dell'indirizzo strategico che abbiamo seguito negli ultimi 12 mesi e della capacità di corretta visione del mercato che abbiamo maturato grazie alla nostra lunga esperienza nel settore del digital entertainment. Il mercato in cui operiamo, sebbene sempre più maturo, non è facilmente prevedibile. Il fatto di aver saputo costantemente anticipare lo sviluppo e l'evoluzione del mercato di riferimento, garantendo una crescita progressiva dei volumi del gruppo, è di conseguenza un valido motivo di soddisfazione e un grande stimolo per affrontare il prossimo esercizio con progetti importanti».

Iscriviti alla nostra newsletter

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy