29 Novembre 2018  15:23

Gli eTailer italiani sono più convenienti?

Aldo Cattaneo
Gli eTailer italiani sono più convenienti?

Una ricerca di idealo ha cercato di scoprirlo confrontando i prezzi dei colossi americani con quelli degli e-shop del nostro Paese

Chi propone i prezzi più bassi online? Sono i colossi americani come Amazon o eBay oppure gli eTailer italiani ad essere più convenienti? Per rispondere anche a queste domande idealo, portale internazionale di comparazione prezzi – ha analizzato i dati a disposizione sulla propria piattaforma per capire quali sono i retail che offrono i prezzi più vantaggiosi e in quali categorie di prodotto. Nel periodo che va dal 1° agosto al 4 novembre 2018 il 33,2% dei prodotti con il prezzo più conveniente appartiene ad Amazon (9,6%) e ad Amazon Marketplace (23,6%); a seguire, nel 17,3% dei casi, troviamo invece prodotti di eBay. Tutti gli altri shop italiani raggiungono, complessivamente, il 49,5%. Tra questi, quelli che sono particolarmente competitivi in termini di prezzi convenienti sono bpm-power.it, eprice.it, euronics.it, mediastore.it, mediaworld.it, monclick.it, onlinestore.it, prezzoforte.it, unieuro.it e yeppon.it. Un esempio della convenienza dei portali italiani è l’elettronica di consumo (settore trainante dell’intero e-commerce italiano con il 33,9% di tutte le intenzioni di acquisto nel 2018). Nel 61,6% dei casi l’offerta più bassa è stata proposta da un e-shop italiano. Per capire la portata di questa cifra, si tenga presente che per eBay la quota si è fermata al 19,0% mentre Amazon e il relativo Marketplace hanno raggiunto insieme il 19,4%.

Contenuti correlati : bpm-power mediastore onlinestore prezzoforte yeppon idealo Amazon eBay eprice euronics mediaworld monclick unieuro

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy