08 Gennaio 2018  12:59

Mad Catz torna in attività

Matteo Bonassi
Mad Catz torna in attività

 

Lo storico marchio di accessori videoludici, dopo 12 mesi di stop per banca rotta, è stato acquisito da un gruppo cinese

 

Mad Catz è resuscitata: dopo 12 mesi di congelamento causa fallimento, lo storico marchio di accessori per PC e console è tornato in attività grazie all’acquisizione da parte di un investitore cinese. Il brand rilancerà alcuni dei suoi brevetti più noti, come il mouse RAT, le tastiere STRIKE e gli headset FREQ, che verranno tutti presentati già nel corso del prossimo Ces a Las Vegas. Il gruppo cinese che ha rilevato Mad Catz era già proprietario delle line di produzione in cui venivano realizzati gli accessori prima della cessione dell'attività per banca rotta.

Contenuti correlati : mad catz accessori videogame periferiche brand marchio Cina

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

  • 22 Giugno 2004
    Nintendo: ridotti gli sviluppatori esclusivi
    Nintendo ha comunicato che non ha intenzione di acquisire nuovi sviluppatori per renderli esclusivi. Satoru Iwata lo ha rivelato in una recente intervista alla stampa francese.