11 Luglio 2007  00:00

Microsoft: nuovo chipset per ridurre i costi

TIMB

Il nuovo processore IBM e il chip grafico AMD/Ati saranno prodotti a 65 nm e ridurranno i costi di produzione di Xbox 360

In attesa di definire un riposizionamento del prezzo della console Xbox 360 (che secondo alcuni analisti verrà annunciato alla fiera E3 Business & Media Summit che apre oggi a Los Angeles), Microsoft ridurrà i costi di produzione introducendo un nuovo chipset, battezzato in codice Falcon, realizzato attraverso un processo a 65 nm, più efficiente del processo a 90 nm utilizzato in precedenza. Il nuovo microprocessore IBM e il chip grafico AMD/Ati servirà anche a ridurre il surriscaldamento dell’hardware.

Iscriviti alla nostra newsletter

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy