21 Settembre 2011  16:58

Play.com diventa giapponese

TIds
Play.com diventa giapponese

Il sito inglese di e-commerce è stato acquisito per 25 milioni di dollari

Rakuten, network giapponese di e-commerce, ha acquisito il sito britannico Play.com, uno dei più utilizzati nel Regno Unito per la compravendita di videogiochi, noto anche a molti retailer italiani sia come pericoloso concorrente sia come possibile fonte di occasioni a prezzi estremamente competitivi. Rakute, che ha acquisito il 100% delle azioni del sito per circa 25 milioni di dollari (una valutazione che alcuni considerano soprendentemente bassa per un sito forte di una base d’utenza come quella di Play.com) aveva già rilevato altri importanti e-tailer europei, quali il francese Pricminister e il tedesco Tradoria e adesso opera in un totale di 10 nazioni nel Mondo. “Il mercato UK è il più grande d’Europa ed è uno dei più maturi per quanto riguarda l’e-commerce”, ha dichiarato Hiroshi Mikitani, CEO di Rakuten, “Play.com non è solo un pioniere in questo segmento ma anche uno dei siti di e-commerce di maggior successo. Abbiamo intenzione – ha proseguito Mikitani – di far leva sulle potenzialità del nostro network per espandere e sviluppare ulteriormente il modello di business di Play.com e veicolare la sua base d’utenza, i rivenditori associati e l’offerta di prodotti all’interno della rete globale di Rakuten”. In totale, il mercato online britannico raggiungerà un valore stimato in 58 milioni di dollari, con 55 milioni di utenti (ovviamente non solo britannici) entro il 2014.

Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy