21 Dicembre 2016  10:53

Promovideo in fallimento

Matteo Bonassi
Promovideo in fallimento

Chiude la società, proprietaria della catena specializzata in videogiochi Open Games

Con la sentenza n.147 del 16 dicembre il Tribunale di Busto Arsizio ha sancito il fallimento di Promovideo Srl, società proprietaria dell'insegna specializzata Open Games. Un duro colpo per tutto il mercato videoludico, a cui in pratica ora rimane come unica realtà specializzata di un certo peso GameStop, che nel frattempo sta sempre più diversificando il proprio business model. Promovideo aveva chiuso l'ultimo esercizio fiscale con un fatturato superiore ai 29 milioni di euro e un utile pari a 283 mila euro. Il termine per il deposito di ammissione al passivo è fissato al prossimo 10 marzo, mentre l'11 aprile avverrà l'esame davanti al giudice delegato, Sabrina Passafiume.

Contenuti correlati : Promovideo chiusura fallimento videogame Open Games
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

  • 25 Ottobre 2005
    SCE Inc: 10 milioni di PSP nel mondo
    Sony PSP, la console portatile lanciata il 12 dicembre 2004 in Giappone (il 24 marzo 2005 in USA e l’1 settembre 2005 in Europa) ha raggiunto i 10...

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy