02 Marzo 2020  13:34

Slitta la Game Developers Conference

Matteo Bonassi
Slitta la Game Developers Conference

Causa coronavirus tutti i principali publisher hanno rinunciato alla partecipazione

La Game Developers Conference di San Francisco, l’evento più importante al mondo dedicato agli sviluppatori dell’industria videludica, non si terrà più dal 16 al 20 marzo come previsto. A causa delle problematiche dovute all’emergenza coronavirus, l’evento slitterà nel corso dell’estate a data da definirsi (probabilmente arriveranno novità in merito nel corso della settimana). L’organizzazione ha deciso di operare in questa direzione dopo che alcuni dei principali publisher, tra cui Sony, EA, Activision, Unity ed Epic Games, hanno deciso di non prendere parte alla manifestazione.

Foto: © GettyImages

Contenuti correlati : Gdc san francisco Game Developer eventi fiere videogiochi sony activision Ea Epic
Iscriviti alla nostra newsletter

ACCADDE OGGI

  • 25 Novembre 2004
    Atari: fatturato semestrale a –12%
    Infogrames SA, l’azienda che include il publisher Atari, ha comunicato i dati relativi al primo semestre 2004/2005 che vedono le entrate in calo del...

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy