04 Agosto 2005  00:00

THQ: q1 a +79%, superiore alle attese

TIds

Il publisher americano ha chiuso il primo trimestre fiscale lo scorso 30 giugno in forte crescita ma con perdite nette pari a 4 milioni di dollari. Superando comunque le aspettative grazi ai nuovi brand Destroy All Humans e Juiced

Il publisher americano THQ ha chiuso il primo trimestre dell’anno fiscale 2005/2006 lo scorso 30 giugno con fatturato in crescita del 79%, pari a 158 milioni di dollari. Nonostante l’azienda abbia chiuso con una perdita netta di 4 milioni di dollari (di poco superiore alla perdita di 3,9 milioni di dollari riportata nelle stesso periodo un anno fa), le entrate complessive sono risultate superiori alle aspettative e l’azienda attribuisce il risultato soprattutto alle vendite di due nuovi brand: Destroy All Humans e Juiced. “Ad oggi THQ ha spedito più di un milione di copie dei nostri nuovi franchise Destroy All Humans e Juiced”, ha dichiarato Brian Farrell, presidente e CEO di THQ. “Dopo quest’ottimo inizio dell’anno fiscale 2006 contiamo di lanciare nel corso dei prossimi mesi i sequel di alcuni dei nostri brand più forti: WWE SmackDown, SpongeBob SquarePants, Gli Incredibili, Full Spectrum Warriors, Tak e Warhammer 40.000: Dawn of War e puntiamo a chiudere il secondo trimestre con un fatturato pari a 125 milioni di dollari”.

Iscriviti alla nostra newsletter

ACCADDE OGGI

  • 21 Settembre 2009
    Blur posticipato al 2010
    L’uscita di Blur, l’attesa nuova IP con cui Activision Blizzard punta a competere nell’affollato settore dei racing game, è stata posticipata...

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy