19 Gennaio 2016  10:32

Una class action contro Microsoft?

Matteo Bonassi
Una class action contro Microsoft?

Il colosso di Redmond potrebbe essere chiamato a rispondere per le console Xbox 360 difettose e ritenute colpevoli di danneggiare i supporti software

A volte ritornano: una caso datato 2012 e che si pensava ormai definitivamente archiviato rischia di coinvolgere nuovamente Microsoft, che potrebbe essere chiamata in causa da una class action negli USA. Motivo del contenzioso una partita di console Xbox 360 che, a causa di un difetto di produzione, rigava i supporti software rendendoli inutilizzabili. Nonostante Microsoft al tempo avesse risposto che il caso riguardava solo lo 0,4% dell'installato e che il problema era da imputare agli utenti, pare che il colosso di Redmond fosse a conoscenza del difetto e che si sia rifiutato di risolverlo nonostante fosse sufficiente la semplice sostituzione di un componente dell'hardware del valore di circa mezzo dollaro (fonte Polygon).

Contenuti correlati : class action difetto di produzione supporti software Microsoft USA
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy