28 Gennaio 2015  15:47

Warc: spesa pubblicitaria a +5,1% nel 2015

Francesco Perugini
Warc: spesa pubblicitaria a +5,1% nel 2015

Riviste al ribasso le previsioni precedenti. Il 2014 si chiude a +5,3%

La spesa pubblicitaria globale nel 2015 crescerà del 5,1%. A dirlo è la società di marketing intelligence Warc, che rivede al ribasso le previsioni precedenti a causa della stagnazione nell’Eurozona, della crisi ucraina e del rallentamento delle economie asiatiche. Confermato invece per il 2014 il rialzo del 5,5%. L’economia protagonista di quest’anno sarà l’India con un tasso di crescita dell’11%. Rialzo a due cifre anche per la Cina (10,3%). Bene anche Brasile (7,1%), Uk (5,7%) e Usa (3,5%). La spesa aumenterà su tutti i media a eccezione della carta stampata (quotidiani e periodici): internet (16%), cinema (4%), out of home (3,9%). Leggera crescita anche per la tv (2,7%).

Contenuti correlati : Warc mesia pubblicità spesa previsioni
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 29 Gennaio 2021
    La nuova televisione al giro di BOA
    L’assunto è certo: causa pandemia gli ascolti sono cresciuti e la pubblicità è diminuita. Ergo, mentre la tv funziona...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 12 Aprile 2018
    Pubblicità: febbraio a -0,3%
    Con una flessione dello 0,3% (+1,8% se si considera la stima Nielsen sul search e sul social) il mercato degli investimenti pubblicitari in Italia

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy